Terapia protesica in implantologia. Volume 2

Il piano di trattamento integrato
Opera in 2 volumi

Mauro Merli
140.00 €
Codice prodotto:
Availability:
Author
  • Mauro Merli
Availability
  • Instant (free delivery in 24/48 hours)
Lingua
  • Italian
Page
  • 1178
Images
  • 3740
ISBN
  • 978-88-7492-030-3
Packaging
  • Copertina rigida (cartonato)
Year
  • 2016
Attachments
  • QR-CODE Video
TAG
  • protesi
  • provvisorio
  • chirurgia
  • implantologia
Reviews
Description

Terapia protesica in implantologia. Volume 2 (Books of Prosthetics in Dentistry)

Il testo spazia dalla diagnosi protesica integrata alla progettazione della riabilitazione, fino alle fasi operative cliniche nei vari gradi di edentulia. Gli elementi di originalità sono: analisi di qualità della letteratura sulla base del Grading System; utilizzo degli strumenti informatici; focus sul ruolo della quarta dimensione e messa a fuoco delle competenze dei vari specialisti.
Capitoli, argomenti e indice dei contenuti
 
1. La diagnosi estetica
Analisi del viso, Analisi frontale, Analisi del profilo, Analisi dento-labiale Entità dell’esposizione degli incisivi a labbra socchiuse, Entità dell’esposizione dento-gengivale durante il sorriso (smile line), Andamento della linea incisale (smile arc), Corridoi buccali, Orientamento del piano occlusale frontale, Linee mediane, Analisi fotografica statica e dinamica, Analisi dento-gengivale, Parametri microestetici dentali, Parametri microestetici gengivali

2. La diagnosi funzionale del sistema stomatognatico
Valutazione occlusale, Stato di riposo, Relazione centrica, Occlusione in massima intercuspidazione, Long centric, Occlusione abituale, Valutazione articolare e neuromuscolare, Anatomia dell’articolazione temporo-mandibolare, Approfondimento mediante la diagnostica per immagini, Anatomia dei muscoli masticatori, Screening della funzione articolare neuromuscolare, Patologia extracapsulare, Patologia intermedia, Patologia intracapsulare, Valutazione del rischio biomeccanico, Fattori di rischio correlati alle condizioni del paziente, Fattori di rischio biomeccanici legati al sito, Fattori di rischio del progetto implantoprotesico

3. La registrazione e il trasferimento delle informazioni diagnostiche
Impronte e modelli preliminari, Materiale da impronta, Cucchiaio da impronta, Rilevazione della impronta, Disinfezione delle impronte, Sviluppo dell’impronta, Duplicazione dei modelli, Rilevazione dell’arco facciale o dell’arco estetico, Registrazione clinico-strumentale della cinematica mandibolare, Valutazione della dimensione verticale, La crescita del ramo mandibolare, L’angolo goniaco della mandibola, L’eruzione dei denti , Dimensione sagittale e trasversale, Modifica della dimensione verticale, Parametri diagnostici per valutare la DVO, Sequenza operativa per modificare la DVO, Tecniche di registrazione dei rapporti intermascellari, Registrazione della massima intercuspidazione, Registrazione della relazione centrica

4. La pianificazione protesica
La valutazione prognostica di ogni singolo elemento dentale, Diagnosi conservativa, Diagnosi endodontica, Diagnosi parodontale, Diagnosi protesica, Diagnosi estetica, L’integrazione della prognosi del singolo dente nel piano di trattamento definitivo, Aspettative e caratteristiche del paziente, Valutazione prognostica nel contesto della strategia terapeutica, Condizioni estetiche, Vincoli economici, Vincoli di tempo, Adherence del soggetto, Il digital smile design, Fase operativa, La ceratura e il set-up di analisi, La pianificazione virtuale tridimensionale, Conclusioni

5. Le soluzioni cliniche alternative alla terapia implantare
Mantenimento a lungo termine di dentatura accorciata, Terapia parodontale causale e di mantenimento, Chiusura degli spazi edentuli per mezzo di trattamento ortodontico, Autotrapianto dentale, Fattori che possono interferire con la prognosi, Tecnica chirurgica, Sviluppo della radice, Stabilizzazione del dente trapiantato, Aspetti della guarigione parodontale, Valutazione del successo, Riabilitazione mediante protesi adesiva, Riabilitazione mediante protesi fissa su denti naturali, Riabilitazione mediante protesi rimovibile parziale o totale

6. Il piano di trattamento integrato e il timing
Timing in caso di malattia parodontale e necessità di terapia ortodontica, Timing in caso di gravi usure dentali, Timing nel soggetto con compromissione estetica e funzionale di una precedente riabilitazione protesica, Timing in presenza di gravi alterazioni dento-scheletriche

7. Il provvisorio prima della connessione implantare
Provvisorio per l’edentulia singola in area estetica, Protesi di tipo Maryland bridge, Protesi parziale fissa, Dispositivo ortodontico palatale, Dispositivo ortodontico vestibolare, Protesi parziale mobile, Mascherina termostampata trasparente, Dispositivo a ferula, Provvisorio per l’edentulia parziale in area estetica, Protesi di tipo Maryland bridge, Protesi parziale fissa, Dispositivo ortodontico palatale, Dispositivo ortodontico vestibolare, Protesi parziale mobile, Provvisorio per l’edentulia parziale in area latero-posteriore, Protesi parziale fissa, Dispositivo a ferula, Protesi parziale mobile, Provvisorio per l’edentulia totale

8. La riabilitazione del dente singolo
Introduzione, Profilo di rischio del soggetto candidato alla terapia implantoprotesica, Sostituzione del dente singolo in area estetica, Inserzione implantare immediata, precoce, tardiva, Protocollo di carico immediato, precoce, differito, Condizionamento dei tessuti molli perimplantari, Riabilitazione protesica, Sostituzione del dente singolo nei settori latero-posteriori, Inserzione implantare immediata, precoce, tardiva, Protocollo di carico immediato, precoce, differito, Riabilitazione protesica

9. Il soggetto edentulo parziale
Introduzione, Dalla pianificazione virtuale al carico immediato, L’acquisizione digitale intraorale, Profilo di rischio del soggetto candidato alla terapia implantoprotesica, Edentulia parziale anteriore, Inserzione implantare immediata, precoce, tardiva, Protocollo di carico immediato, precoce, differito, Condizionamento dei tessuti molli perimplantari, Riabilitazione protesica definitiva, Edentulia parziale posteriore, Inserzione implantare immediata, precoce, tardiva, Protocollo di carico immediato, precoce, differito, Riabilitazione protesica, Edentulia parziale estesa, Dal progetto protesico a quello implantare: numero, posizione, distribuzione e diametro, Provvisorio a supporto implantare, Riabilitazione protesica definitiva, Edentulia parziale associata a usure dentali, Incidenza e prevalenza, Eziopatogenesi, Diagnosi differenziale, Piano di trattamento, Riabilitazione protesica

10. L’ortodonzia nel piano di trattamento integrato
Ruolo dell’ortodonzia nel paziente adulto, Timing ortodontico in relazione alla salute parodontale, Guarigione in assenza di esiti parodontali, Guarigione con esiti parodontali, Principi di biomeccanica ortodontica, Tipping, Traslazione, Torque, Rotazione, Intrusione, Estrusione, Ancoraggio dentale, Ancoraggio scheletrico temporaneo, Miniviti, Impianti osteointegrati, Ancoraggio implantoprotesico, Contenzione ortodontica, Disturbi respiratori correlati al sonno, OSAS e correlazioni sistemiche, Prevalenza, Fattori di rischio, Sintomatologia, Cenni di fisiopatologia durante l’OSAS, Diagnosi, Terapia, Correlazioni fra OSAS e bruxismo durante il sonno

11. La chirurgia maxillo-facciale nel piano di trattamento integrato
Diagnosi clinica e strumentale, Esame obiettivo extraorale, Esame obiettivo intraorale, Indagini strumentali, Cefalometria bidimensionale, Valutazione diagnostica tridimensionale, Morphing, Soluzioni riabilitative alternative alla chirurgia ortognatica, Piano di trattamento ortodontico-chirurgico, Set-up ortodontico-chirurgico e previsualizzazione 3D, Surgery first, Ortodonzia prechirurgica, Pianificazione del trattamento chirurgico e chirurgia dei modelli, Ortodonzia postchirurgica, Cambiamenti facciali associati al riposizionamento scheletrico, Distrazione osteogenetica in chirurgia ortognatica, Basi biologiche, Tecnica chirurgica, Chirurgia ortognatica nella II classe scheletrica, Chirurgia ortognatica nella III classe scheletrica, Chirurgia ortognatica nelle asimmetrie, Chirurgia maxillo-facciale nei traumi gravi, Procedure ancillari, Lipofilling, Rinoplastica

12. Il soggetto edentulo
Introduzione, Oral Health Impact Profile (OHIP), Profilo di rischio del soggetto edentulo candidato alla terapia implantoprotesica, Analisi cefalometrica del soggetto edentulo, Esame cefalometrico con la protesi preesistente in situ, Esame cefalometrico con la dima radiografica in situ, Tracciato con la protesi provvisoria ad ancoraggio implantare in situ, Occlusione nella riabilitazione del soggetto edentulo, Protesi provvisoria fissa a carico immediato, Protesi fissa definitiva con elementi in estensione, Protesi fissa definitiva senza elementi in estensione, Overdenture resiliente, Overdenture non resiliente, Edentulia totale inferiore, Inserzione implantare immediata, precoce, tardiva, Protocollo di carico immediato, precoce, differito, Riabilitazione protesica, Edentulia totale superiore, Diagnosi implantoprotesica, Progetti chirurgici, Inserzione implantare immediata, precoce, tardiva , Protocollo di carico immediato, precoce, differito, Condizionamento dei tessuti molli perimplantari, Riabilitazione protesica definitiva, Edentulia bimascellare
 
  • Request information
  • Right of withdrawal
Read our customers reviews on Terapia protesica in implantologia. Volume 2 of the category Books of Prosthetics in Dentistry.
You'll only find satisfied customers here, thanks to technical support from those who really know the world Books of Prosthetics in Dentistry.


Write a review on Terapia protesica in implantologia. Volume 2
Rely on the quality and professionalism of Quintessenza Edizioni on the sale of Terapia protesica in implantologia. Volume 2, only from us you will find the best prices.
Would you like more details about Terapia protesica in implantologia. Volume 2 or more generally about our Books of Prosthetics in Dentistry? Are you looking for a Books of Prosthetics in Dentistry but can't find it in the catalogue? The staff at Quintessenza Edizioni will respond to all your requests.

Rely on our experience!!!

The E-mail is correct
Your E-Mail address must contain a minimum of 6 characters.
Your E-Mail address does not appear to be valid - please make any necessary corrections.
Security question: =
Wrong security code.
In conformità con quanto previsto dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (e successive modifiche ed integrazioni), il Cliente Consumatore, ove non soddisfatto dei prodotti ovvero del contenuto dei servizi acquistati presso Quintessenza Edizioni Srl, con sede legale in Via Ciro Menotti, 65 - 20017 Rho (MI) - Italy, partita IVA P. IVA 03347380960 (da qui in avanti chiamato "Venditore"), potrà restituire i prodotti medesimi o rinunciare al diritto alla prestazione dei servizi ed ottenere il rimborso del prezzo già corrisposto in sede di pagamento anticipato.

Modalità di esercizio
A tal fine il Cliente deve rivolgersi al Venditore entro i 14 giorni successivi alla consegna dei prodotti ovvero entro i 14 giorni successivi all'acquisto dei servizi, inviando una comunicazione via raccomandata A.R. (all'indirizzo Via Ciro Menotti, 65 - 20017 Rho (MI) - Italy), contenente tutte le informazioni necessarie ed utili ad una corretta elaborazione della pratica di restituzione e rimborso. Tale comunicazione dovrà necessariamente contenere tutto quanto di seguito indicato: 
a. l'espressa volontà del Cliente di voler recedere in tutto o in parte dal contratto di acquisto; 
b. il numero e la copia del documento (fattura - documento di trasporto) comprovante l'acquisto dell'ordine rispetto al quale si intende esercitare il diritto di recesso; 
c. la descrizione ed i codici dei Prodotti rispetto ai quali si esercita il diritto di recesso. Il riaccredito, comprensivo delle spese di spedizione, verrà effettuato dal Venditore entro 14 giorni dalla ricezione della comunicazione via raccomandata A.R. sopra citata.

In seguito al ricevimento della comunicazione con la quale il Cliente comunichi la propria volontà di esercitare il diritto di recesso, il Venditore, verificata la corrispondenza ai requisiti sopra indicati, concorderà, anche via e-mail, con il Cliente le modalità con le quali effettuare la restituzione dei prodotti. 

A seconda della politica di rientro della merce stabilita dal Venditore, andrà inserita una delle seguenti opzioni:

a) i contratti di servizi dopo la completa prestazione del servizio se l'esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con l'accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte del professionista;
b) la fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso;
c) la fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
d) la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
e) la fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;
f) la fornitura di beni che, dopo la consegna, risultano, per loro natura, inscindibilmente mescolati con altri beni;
g) la fornitura di bevande alcoliche, il cui prezzo sia stato concordato al momento della conclusione del contratto di vendita, la cui consegna possa avvenire solo dopo trenta giorni e il cui valore effettivo dipenda da fluttuazioni sul mercato che non possono essere controllate dal professionista;
h) i contratti in cui il consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del professionista ai fini dell'effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione. Se, in occasione di tale visita, il professionista fornisce servizi oltre a quelli specificamente richiesti dal consumatore o beni diversi dai pezzi di ricambio necessari per effettuare la manutenzione o le riparazioni, il diritto di recesso si applica a tali servizi o beni supplementari;
i) la fornitura di registrazioni audio o video sigillate o di software informatici sigillati che sono stati aperti dopo la consegna;
l) la fornitura di giornali, periodici e riviste ad eccezione dei contratti di abbonamento per la fornitura di tali pubblicazioni;
m) i contratti conclusi in occasione di un'asta pubblica;
n) la fornitura di alloggi per fini non residenziali, il trasporto di beni, i servizi di noleggio di autovetture, i servizi di catering o i servizi riguardanti le attività del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici;
o) la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l'esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso.

Esclusione del diritto di recesso
Resta tuttavia escluso il diritto di restituire:
You might also be interested in
HOLD A
DISCOUNT COUPON
€ 10
FREE
SHIPPING
In Italy
for all orders
equal to or greater than €100.
You might also be interested in
Follow us

This site uses cookies